🌈 [dicono sia venerdì] Customer experience, La fine del digital

Il venerdì di [mini]marketing

🌈 [dicono sia venerdì] Customer experience, La fine del digital

di Gianluca Diegoli • Newsletter #6 • Visualizza online

…e altre cose utili e divertenti.

È la mia maledizione ma forse anche uno dei motivi per cui leggi questa lettera del venerdì, che Revue ha decisamente rivitalizzato in feedback (grazie dei reply!) e numeri (+200 subscriber in un mese).

Essere un contrarian, uno che cerca di guardare dal punto di vista opposto alla folla o dell'hype di settore o di dire cose che altri non possono o vogliono dire. La mia condizione di consulente indipendente mi dà gradi di libertà che mi piace sfruttare, non per criticare a caso per fare polemica, ma per suscitare dibattiti e riflessioni.

Sono contento che qualcuno mi chieda di collaborare a creare conversazione anche in altri luoghi: il post di questa settimana è stato scritto per l'ottimo giornale di carta e online di SAS (il software, non la compagnia aerea).

Perché parlo dell'essere un contrarian? Perché da un po’ alzo bandierine rosse sul pensiero comune unico attuale che tutto possa e debba essere misurato e affidato agli algoritmi e ai dati. Ed è bizzarro, in quanto ho passato venti anni a convincere clienti e capi a vedere nei dati il futuro del marketing — cosa che sarà comunque in gran parte, non fraintendetemi. Quello che volevo dire nell'articolo qui sotto è: nel frattempo non dimentichiamoci di parlare con le persone.

Customer Experience, vista dal cliente | [mini]marketing

Customer Experience, vista dal cliente | [mini]marketing

Dati ed empatia, assieme.

www.minimarketing.itCondividi

La fine del digital

Mi sto facendo l'idea che siamo alla fine della storia del digital: fine come branca temporaneamente autonoma del marketing, fine come strumento magico che dà automaticamente vantaggi. Il digitale sta cambiando radicalmente il panorama del consumo e i modelli di business, e chi interpreta al meglio questi mutamenti ha vantaggi dal digitale, non chi fa (meglio) il digitale.

Sia nel roadshow del Registro che in giro cerco di raccontare questa secondo me ineluttabile verità. Purtroppo, per chi è arrivato ora (ora!) a capire che deve mettere un po’ di digital nel proprio budget di marketing, è una rivelazione troppo grossa da capire e/o accettare.

Quando i dinosauri saranno morti (quelli che si sono svegliati troppo tardi dalla semplice considerazione di buon senso che in un mondo fatto di schermi se non sei in quegli schermi sei invisibile) e quando ogni azienda fa(rà) benino SEO, SEM, Social e Email (marketing), quale sarà il vantaggio competitivo che ne trarrà dal digital marketing in senso stretto?

Probabilmente niente. È nel modificare e nell'adattare la propria strategia globale alla trasformazione del mercato imposta dal digitale che si vedranno le aziende che saranno vive tra qualche anno. Leggi l'articolo qui sotto.

Digital Growth Depends More on Business Models than Technology

feeds.harvardbusiness.orgCondividi

Esperienze da customer experience

Hamburger

Non entro da anni in BurgerKing, ma lui pensa che io abbia figli (in età da). Chissà perché. Un eroe non fa mai male, comunque.

notifiche importanti — mi spiace, non ho kids

notifiche importanti — mi spiace, non ho kids

notificheimportanti.tumblr.comCondividi

Noleggi

Grazie Avis, per consigliarmi le catene a maggio in Sardegna. Correrò il rischio di non averle a bordo.

Q8

Amici del Kuwait, davvero, non ce l'ho con voi. Ma ho appena fatto benzina da voi e c'è scritto che posso pagare con il Telepass (ma non ho capito come, ho dato due colpetti all'affare e lui non ha dato segni di vita) e poi c'è scritto che per la fattura elettronica basta andare sul sito q8.it (figo, due lettere). Ma il sito non è mobile friendly (insomma, non è che posso aprire il PC qui al distributore).

Cose scritte da me che forse ti sei perso

Di funnel e di niente | [mini]marketing

Il funnel è tornato di moda, ma è molto spesso fondamentalmente irrilevante

www.minimarketing.itCondividi

Reportage: ho letto 2.000 newsletter della GDO in un anno | [mini]marketing

Naturalmente per lavoro, perché non credo che nessuna persona sana di mente ne guardi più di 2.000 in tutta la vita.

www.minimarketing.itCondividi

Consigli per il marketing del 2019

Vincenzo Cosenza ha chiesto ad alcuni sedicenti esperti (me incluso) idee e consigli per il marketing manager, da attuare nel 2019.

vincos.itCondividi

Cose lette in giro e appuntate

La PSD2 spiegata: cos'è e cosa cambia con l'Open Banking

Questa sigla cambierà tutto, e non solamente nel banking. Anche nella GDO e nel retail, probabilmente. Prossimamente ne scrivo più estesamente.

www.money.itCondividi

Amaro Lucano - Cosa vuoi di più dalla vita? Oggettivazione

La blogger più spietata sul sessismo degli spot parla di amari, con un finale agrodolce su chi meno te lo aspetti.

occhioallospot.altervista.orgCondividi

Why Did the New Gillette Ad Backfire so Horrendously?

Siamo pronti al fatto che ogni brand voglia insegnarci a vivere?

blog.usejournal.comCondividi

'Flawed genius' Mike Ashley adds Sofa.com to his empire | Business | The Guardian

A me la storia di questo riccone che continua a comprare negozi online e offline in Inghilterra ha molto affascinato. Ma sono io, eh.

www.theguardian.comCondividi

Corso di Markettese

Purtroppo una delle mie fonti principali, TVN Group (Advertiser, Pubblicità Italia ecc.) è stato dichiarato fallito e ha sospeso (spero temporaneamente) le pubblicazioni. Solidarietà ovviamente con le persone che hanno perso un lavoro.

Cose probabilmente utili

“gluca, come fai a raccogliere tutte queste info/link e a lavorare pure?” Non lo rivelerò mai a gratis, ovviamente. Ma fossi in te ridarei una possibilità al rinnovato Feedly.

Cose che sto facendo

Abbiamo aggiunto nuovissimi corsi online a Digital Update: Analytics, SEO, Facebook Ads, GDPR e Grafica per Non Grafici. Grazie anche alla supervisione decisiva di Vudio. E nel mentre ho fatto un po’ di domande sulla SEO a Marco Ziero founder di Moca, il nostro docente appunto di Search Engine Optimization.

Sul divano con Gianluca - Marco Ziero - SEO

Sul divano con Gianluca - Marco Ziero - SEO

Cose semi-serie

ARKETYPES

ARKETYPES

Esiste un profilo instagram che pubblica stereotipi (o User Personas, come diremmo noi del marketing)

www.instagram.comCondividi

Dagli archivi di Facebook (grazie Zuck)

Correva l'anno 2013, grazie Facebook per i bei ricordi che trattieni.

Correva l'anno 2013, grazie Facebook per i bei ricordi che trattieni.

cosa significa “azioni” in Isvizzera? Promozioni?

cosa significa “azioni” in Isvizzera? Promozioni?

Lettore del Ticino, dimmelo.

notificheimportanti.tumblr.comCondividi

#nonsocosasiaunhashtag #macelometto

#nonsocosasiaunhashtag #macelometto

grazie Silvia Versari

hashtagacazzo.tumblr.comCondividi

Saluti e baci

Un saluto, per qualsiasi bisogno relativo a omnicanalità, strategia, ecommerce e campagne di marketing da pianificare e supportare, mi trovate qui.

#StayHuman,

gluca

Ti piace questa newsletter?

di Gianluca Diegoli

Lettera settimanale su marketing, digitale, strategia, retail, e-commerce.

Tweet Condividi

Se non vuoi più questi aggiornamenti, cancellati qui.

Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.

Curato con passione da Gianluca Diegoli con Revue.

minimarketing® Somewhere from internet in Emilia