Vedi profilo

📚 [venerdì?] Un libro in omaggio alle prime...

Al ristorante la trasformazione digitale è stata impersonata dal menu attivabile sullo smartphone att
Il venerdì di [mini]marketing
📚 [venerdì?] Un libro in omaggio alle prime...
di Gianluca Diegoli • Newsletter #66 • Visualizza online
Al ristorante la trasformazione digitale è stata impersonata dal menu attivabile sullo smartphone attraverso il QR code, che è l'inaspettato risorto del Covid. Da strumento reietto relegato su scatolette allo scaffale che nessuno si filava, ora si erge a pilastro della società (dell'ipocrisia) no-touch – al supermercato tutti a distanza, all'aperitivo tutti ammassati, al ristorante vietato toccare il menu. Quindi il menu è sullo smartphone, e chissà per quanto: come sapete, le nuove abitudini se funzionano rimangono permanenti. Di sicuro è stato anche abolito il tabù di tenere il cellulare in mano a tavola. Ora abbiamo la scusa, abbiamo svoltato! Poi ho sempre amato usare i disinfettanti a gel, non so perché, e ora è un bengodi. Bonus: ho sempre detestato i ristoranti affollati, tipo a Milano o Firenze, dove ascolti tutti gli affari degli altri. Insomma, quasi quasi ci ho guadagnato.

📚 Sta per uscire il mio libro
Preparatevi, questa lettera per i prossimi mesi sarà uno spietato veicolo di promozione del mio libro. Perché? Perché è un MIO libro con il mio maiuscolo. È un libro di marketing? Sni. Contiene ricette magiche? Sni. È divertente? Sì. È serio? Sì. Si impara qualcosa? Sì. A fare marketing o a difendersi dal marketing? Tutteddue. Ha un titolo paraculo? Ovviamente. Parla anche di te? Anche, preferibilmente quando sono in luoghi proni al consumo. Vi ho incuriosito abbastanza? Questo è niente rispetto alle prossime edizioni della newsletter (vi invito a disiscrivervi ora prima che sia troppo tardi e che le potenti armi persuasive del marketing, prese dallo stesso libro, faranno in modo che voi l'acquistiate essendo pure contenti di farlo. Anzi, TU, caro lettore e cara lettrice – le vere newsletter motivazionali e persuasive danno del tu – non possa fare a meno di correre in librerie online e dietro casa. O all'autogrill a prendere le ultime copie rimaste.
Quindi.
Non vedi l'ora di sapere, lo so.
Mettiti in posizione comoda.
(le vere newsletter motivazionali e persuasive fanno frasi molto corte e vanno sempre a capo come se parlassero a un bambino di sei anni)
Eccolo.
La copertina ha quell'aria da detersivo per i delicati che adoro. Starebbe bene anche al reparto pulizia della Coop
La copertina ha quell'aria da detersivo per i delicati che adoro. Starebbe bene anche al reparto pulizia della Coop
Lo so che sei fremente, ora.
Dove lo trovo ti chiedi.
Lo sento.
Ora te lo dico.
Esce il 23.
Non essere impaziente, lo so che fai fatica.
Ma non disperare. Sai, un percorso di successo è fatto di piccoli passi. Con questo libro inizi il primo giorno della tua nuova vita.
Puoi già prenotarlo su Amazon o dal tuo libraio di fiducia o altre librerie online a un fantastico prezzo di lancio che ti verrà svelato quando accederai alla sinossi del suddetto libro.
Non rischiare di rimanere senza.
Io te lo detto, ma la tua vita è nelle tue mani [Pippo] [non metto il tuo vero nome come fanno le newsletter motivazionali perché non ho mai raccolto il tuo nome]
In settimana
👔 Sul fondamentale deck di McKinsey (se sei iscrittə al mio canale Telegram Covid Business Data forse l'hai già visto) ci sono alcune metafore organizzative interessanti. La prima è che le aziende devono farsi i muscoli, più che cercare di prevedere cosa succederà.
La seconda è una metafora con la strategia militare: devi essere in grado di pianificare più velocemente di quanto si muova il campo di battaglia, sennò sei perduto.
🧘🏿‍♂️Finalmente, sul blog di Mailup un bello spiegone su cos'è la Single Customer View e perché sarà fondamentale (come spiego in un altro libro chiamato Retail Omnichannel di cui non metto il link PERCHÉ ADESSO DEVI COMPRARE L'ALTRO LIBRO, QUELLO NUOVO).
🥻AGI mi ha intervistato per un pezzo sugli influencer più o meno veritieri.
📮Pare che Facebook e Medium stiano pensando di introdurre/rafforzare le funzioni di newsletter della piattaforma. In pratica sarebbe in futuro – forse – possibile inviare email agli iscritti alla pagina Facebook, con qualche limitazione. Vale sempre il concetto di base della strategia digitale: meno dipendiamo dagli altri meglio è nel lungo periodo.
🌱 Qualche settimana fa ho scritto un manifesto per la trasformazione del marketing al tempo del digitale. Una cosa serissima, solo per adepti del culto.
👨🏾‍🎓 Scuola di strategia
“FOR ((target customer)), WHO HAS ((need statement)), ((product/brand name)) IS A ((market category)) THAT ((key benefit statement/compelling reason to buy)). UNLIKE ((primary competitor alternatives)), THE PRODUCT ((unique differentiation statement)).” (Nima Torabi, A Framework for Product Strategy)
❓ Quiz della settimana: a quali livelli, nella scorsa settimana e rispetto a inizio gennaio, si sono attestate le ricerche online per “lievito”?
a. +100% b. +30% c. +400%
📖 Altre letture di nota
Qui il filo comune è: il delivery non l'abbiamo inventato oggi ma i lattai americani (ma c'erano anche in Italia negli anni 60) e non se ne andrà mai più, che lo stato può renderlo migliore e fare accedere ad esso anche i produttori locali, anziché fare portali e siti inutili, che non tutte le Pantry vengono col buco, quindi nessuno è imbattibile, e che per gli ipermercati si mette male.
👩🏿‍🏫 Corso di markettese:
“Continua la strategia di comunicazione volta all’esaltazione di ogni singolo prodotto attraverso la comunicazione emozionale che rapisce i sensi. Il nostro intento è di raccontare il valore utilizzando momenti emozionali molto affini al prodotto, dalle più semplici, come quelle di tutti i giorni, alle più spettacolari, come il racconto di due campioni olimpionici”
🤨 UX dilemma: il prezzo si riferisce al prodotto sopra o sotto? Ditelo senza pensarci più di due secondi e senza leggere il nome.
💈Negozianti sempre sul pezzo.
💌 Qui c'è il numero della settimana scorsa, per chi se l'è perso (e ha cinque minuti in più) in cui racconto di come il marketing che discrimina a priori per genere abbia i giorni contati.
È tutto per questa settimana. Come al solito, se ti è piaciuta, girala alla tua user persona preferita. Ma soprattutto, ricordale che il libro è un ottimo regalo per la fine del lockdown e fa fare una gran figura nei prati in cui leggere distanziati.
gluca
a. +100% (via Google Trends)
Ti piace questa newsletter?
Gianluca Diegoli

Lettera settimanale su marketing, digitale, strategia, retail, e-commerce.

Se non vuoi più questi aggiornamenti, cancellati qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Curato con passione da Gianluca Diegoli con Revue.
minimarketing® Via Borgo San Pietro 22, Bologna